fbpx
BY STILVERSO

BY STILVERSO

Tempo di Black Friday!

Impossibile resistere al richiamo dello Shopping (anche online, come abbiamo visto settimana scorsa), specialmente prima delle feste natalizie.

Quando

Il giorno più caldo dello shopping quest’anno cade oggi, il 25 novembre. La data è più o meno fissa ogni anno: l’usanza importata dagli Stati Uniti prevede infatti che il primo venerdì che segue il giorno del Ringraziamento dia inizio alla stagione dello shopping natalizio. Ma da qualche anno a questa parte c’è un altro giorno da tenere a mente: il Cyber Monday, il lunedì informatico, legato esclusivamente ai prodotti tecnologici e pensato per chi si è lasciato sfuggire gli sconti del venerdì. In questo caso la data da segnarsi è il 28 novembre.

Anche in anticipo

Per molti la corsa pazza all’acquisto è già partita da giorni. Molti colossi dell’e-commerce, a partire da Amazon, si sono mosse con largo anticipo, lanciando già una raffica di sconti. La società di Jeff Bezos ha messo e continua a mettere in offerta prodotti diversi, pezzi limitati, ogni 5 minuti. Le offerte sul sito rimarranno attive fino alle 23.59 di lunedì 28 novembre, quando l’iniziativa chiude con il Cyber Monday. Anche altri hanno giocato d’anticipo: per esempio Ebay, altro gigante del commercio online, punta sugli sconti per i prodotti hi-tech fino al 70% dal 19 al 30 novembre.

In Italia

In Italia il fenomeno del Black Friday è in crescita, ma legato soprattutto alle promozioni delle vendite digitali. Oltre ad Amazon ed Ebay, (già citati sopra), si attendono offerte anche da colossi dell’e-commerce della moda come Zalando e Yoox. Così come dalla catena di prodotti di bellezza Sephora, che ha reso disponibile un’apposita app per le preview degli sconti. Grandi catene come Mediaworld, Expert ed Euronics sono da tenere d’occhio per la tecnologia. Negli ultimi anni l’iniziativa sta prendendo piede anche nei negozi fisici o di piccole dimensioni.

E la vostra attività online sta cogliendo quest’occasione? Negli ultimi anni infatti, grazie alla diffusione dell’iniziativa, non solo più i “grandi” ne hanno approfittato.

arton40742-f5b7f

Le origini

Sull’origine del nome Black Friday (Venerdì nero), non ci sono certezze. Secondo alcuni il termine sarebbe stato coniato per la prima volta a Filadelfia a causa del traffico che, in questa giornata, congestiona la città in quel giorno. Secondo altri, farebbe riferimento ai libri contabili dei commercianti, dove le perdite vengono segnate in colore rosso, mentre i guadagni in nero. Il primo Black Friday sembra risalire al 1924 quando, nel giorno successivo al Ringraziamento, il famoso centro commerciale Macy’s organizzò una parata per celebrare l’inizio dello shopping natalizio. Per l’esplosione del fenomeno “venerdì nero” bisogna aspettare gli anni ’80, quando dagli Stati Uniti inizia a diffondersi anche nel Regno Unito, e in altri Paesi europei come Germania, Francia, Spagna e Italia.

Gli hacker

Attenzione mentre si fa shopping selvaggio online. Il Black Friday è purtroppo anche un occasione molto amata per gli hacker che provano a rubare i dati di pagamento. A lanciare l’allarme è  Kaspersky Lab sulla base delle rilevazioni effettuate negli ultimi anni e che prevede un picco di attacchi di “phishing” finanziario: mail, messaggi, siti fraudolenti che puntano a rubare i dettagli delle carte di credito degli utenti. Occhio dunque a come ci si muove in Rete.

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

Scopri cosa può fare per il tuo brand
un'agenzia full-digital come STILVERSO