fbpx

user experience

Intelligenza artificiale + Mobile = ChatBot

L’intelligenza artificiale (o IA, dalle iniziali delle due parole, in italiano) è una disciplina appartenente all’informatica che studia i fondamenti teorici, le metodologie e le tecniche che consentono la progettazione di sistemi hardware e sistemi di programmi software capaci di fornire all’elaboratore elettronico prestazioni che, a un osservatore comune, sembrerebbero essere di pertinenza esclusiva dell’intelligenza umana.

Molti dei traguardi raggiunti nel campo dell’intelligenza artificiale negli ultimi anni sono direttamente proporzionali allo sviluppo del mobile. Come sappiamo, di questi tempi gli utenti hanno la possibilità di conversare con chiunque in tempo reale utilizzando le varie piattaforme testuali e applicazioni dedicate alla messaggistica: questa tipologia di interazione è diventata dominante, ecco dunque comparire i ChatBot, intelligenze artificiali a servizio degli utenti (e nuovo potente strumento di marketing). Il ChatBot è un software basato sull’IA, in grado di simulare una conversazione intelligente con l’utente su una chat. Di fatto offre un servizio funzionale e di supporto attraverso le principali piattaforme di messaggistica come Telegram e Facebook Messenger.

I possibili utilizzi

Dal customer care, alla diffusione di notizie e alle offerte e promozioni. E ancora al supporto nell’acquisto su siti eCommerce. La loro forza sta nel loro essere autonomi e sempre presenti, attivi 24 ore su 24, per offrire agli utenti aiuto e risposte subito senza attese. E allo stesso tempo tracciarne interessi, preferenze, età e gusti. Ad oggi gli sviluppatori sono in grado di creare ChatBot capaci di comprendere il linguaggio e di apprendere costantemente dalle interazioni, diventando man mano sempre più intelligenti. A tutti gli effetti dei” ro-bot” virtuali.

Come funzionano i ChatBot su Facebook

Nel caso di Facebook Messenger, la famosa piattaforma di messaggistica del colosso Facebook, i bot assumono il ruolo di intermediari tra una azienda ed un cliente finale, fungendo da supporto automatizzato per le informazioni su prodotti o nella ricerca dei contenuti.

Facebook Messenger viene utilizzato attualmente da più di 900 milioni di persone in tutto il mondo. Gli utenti, oltre a conversare con amici e familiari, tramite esso entrano in contatto con aziende e brand. Si stima oltre un miliardo di messaggi scambiati ogni mese tra persone e attività commerciali. I bot rappresentano dunque un’evoluzione delle relazioni online, perché in grado di fornire autonomamente risposte come un qualsiasi Customer Service in carne e ossa.

Un ChatBot, una volta installato, sarà in grado di intercettare ogni singolo messaggio che un utente invia in privato alla pagina Facebook, rispondendo nell’immediato in base alle impostazioni predefinite. Ad ogni chatbot è associato un indirizzo web, dunque aziende e brand avranno la possibilità di promuovere i propri bot con strategie di marketing o attraverso i pulsanti dedicati. Inoltre, ogni singolo utente che accede alla chat viene registrato e potrà diventare oggetto di attività di retargeting. Insomma, lo stesso meccanismo di una newsletter ma con performance ben più incisive e meno invasive (è lo stesso utente a mettersi in contatto).

Non ti è chiaro se potrebbe esserti utile un ChatBot? Contattaci, come sempre senza impegno.

Il design è importante per vendere online?

Cosa deve avere un buon ecommerce per riuscire a convertire in clienti il maggior numero di lead provenienti sia dal traffico organico dei motori di ricerca che da campagne di web marketing studiate ad hoc? Tante cose, è evidente, ne abbiamo parlato spesso sulle nostre pagine di blog. Ma senza dubbio l’aspetto grafico e di design rappresenta un fattore determinante per riuscire a incrementare il volume di vendite.

Le icone eCommerce

Tra i vari elementi che lo compongono e lo caratterizzano sicuramente le icone eCommerce ricoprono un ruolo di primo piano. Per questo devono essere progettate e realizzate in maniera oculata, con il solo scopo di incrementare il click-through rate.

Chi gestisce un negozio online (ma il discorso può essere fatto anche per quelli fisici) giustamente presta molta attenzione alla cura dei prodotti in vendita e alla loro presentazione sia in vetrina (homepage) che all’interno dello shop (la pagina Prodotti). Tuttavia molto spesso trascura elementi apparentemente secondari che possono aiutare l’utente ad avvicinarsi e a concludere l’acquisto. Le icone eCommerce, come ad esempio il classico “carrello”, rappresentano un aspetto cruciale per il buon funzionamento di un sito web adibito alla vendita online. Se l’utente non ha ben chiara e immediata la via da prendere per concludere l’eventuale acquisto è quasi certo che si allontanerà e rivolgerà le proprie attenzioni altrove.

Ancora più importante utilizzarle al meglio sulle pagine ottimizzate per dispositivi mobili, dove chiaramente abbiamo meno spazio a disposizione.

Altri elementi di design

Eccone alcuni:

  • lo schema colori
  • l’equilibrio tra contenuti e spazio bianco
  • la leggibilità dei testi
  • l’adattabilità al mobile
  • le caratteristiche di user experience

Tutti questi elementi generano insieme un ambiente altamente produttivo e performante che arricchisce e migliora l’esperienza di navigazione dell’utente finale. Un buon design aiuta a coinvolgere i visitatori creando un’atmosfera amichevole e rilassante, in cui i vostri prodotti appariranno ancora più appetibili; come la copertina di un libro è in grado di incrementarne le vendite, così anche l’aspetto grafico dell’interfaccia web si dimostra di vitale importanza per rendere lo shop e i suoi prodotti più interessanti agli occhi del potenziale cliente che ci è approdato all’interno.

I top template del 2016

Chiedici un consiglio di stile per il tuo nuovo eShop. Ecco i tre template più accattivanti del 2016!

Material design

Storytelling design

Card design